Come Associazione e gruppi che partecipano al Forum pinerolese per l’Urbanistica e il Territorio (Salviamo il Paesaggio Osservatorio 0121, Legambiente, Libera ecc.) abbiamo presentato il 20 aprile scorso le Osservazioni alla “Variante ponte”: la variante urbanistica generale al piano regolatore che l’Amm. comunale ha recentemente approvato.  In breve  vengono di seguito presentati i temi trattati Premessa A nostro parere, la variante strutturale denominata “Variante ponte” non risponde alle esigenze di una revisione dell’attuale -ipertrofico- Piano Regolatore, punto qualificante anche del programma elettorale dell’attuale Amministrazione. La Variante è piuttosto la mera addizione di piccoli “aggiustamenti”, volti a soddisfare le molteplici esigenze e richieste pervenute da cittadini e professionisti, senza tuttavia che queste siano inscritte in un disegno-progetto generale, organicamente compiuto. L’effetto “perverso”. Mentre la Variante sembra prospettare una riduzione (minima!) degli “abitanti teorici” ( passando da 54.420 a 52.520 abitanti teorici), in realtà si conferma l’ipertrofia del Piano Regolatore in vigore: a fronte di dati storici demografici che attestano per Pinerolo una popolazione reale intorno ai 36.000 abitanti, si consente ancora il permanere di cubature residenziali sufficienti ai 52.520 “abitanti teorici”. Inoltre il risparmio di consumo di suolo dichiarato dalla Variante è dovuto solo in minima parte alla riduzione della “capacità [...]

Categories: News 0 like