Lo Statuto della Città di Pinerolo (dal 2001) all’art. 14 prevede che « cinquecento elettori/elettrici del Consiglio comunale ( …) possono presentare una proposta lal Consiglio comunale (…) per l’adozione degli atti di /..) competenza».
Dopo gli allagamenti verificatisi ai piedi della collina e in altre parte della Città il 29 aprile scorso, che reiteravano una situazione prodottasi più volte nei mesi precedenti, cinquecentosessanta (560) cittadini elettori hanno sottoscritto una proposta di delibera per
indurre l’Amministrazione comunale ad assumere iniziative per conoscerne le cause e contrastare il ripetersi dei fenomeni.

La proposta prevede che il Consiglio comunale deliberi:
1) verifica della attuale situazione fognaria;
2) messa in sicurezza del sottopasso ferroviario di Via Martiri del XXI e delle zone già “alluvionate” a monte e a valle del sottopasso sulla dorsale della suddetta Via;
3) studio, con intervento a breve termine, del riassetto idrogeologico della zona urbanizzata e non (collina)
4) verifica della progettazione, esecuzione, e collaudo delle opere interessate dagli eventi ed eventuale azione di rivalsa economica su chi ha progettato, eseguito, collaudato qualora emergano errori tecnici e difformità costruttive relative al sottopasso dimostratosi incapace di smaltire l’affluenza di acqua nelle situazioni critiche
5) blocco immediato di ulteriori cementificazioni di aree attualmente verdi.»
Le firme con la relazione illustrativa sono state depositate e la discussione in Consiglio comunale dovrebbe avvenire entro la fine di novembre.
L’Osservatorio 0121, (nodo locale di «Salviamo il paesaggio, Difendiamo i territori») ha appoggiato l’iniziativa e ritiene che la discussione in Consiglio comunale rappresenti un importante passo in avanti per la «partecipazione» dei cittadini alla gestione della Città. Infatti la «democrazia partecipativa» si basa sul rapporto dialettico tra istituzioni e cittadini per realizzare maggior consapevolezza e responsabilità collettiva nella gestione della cosa pubblica.

 

Osservatorio 0121
Pinerolo, 1 ottobre 2012

Categories: News 0 like

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.